Sanzioni per omessa Formazione

Il datore di lavoro è tenuto a formare tutta la sua azienda.

Tutti i lavoratori, dipendenti e non, devono seguire i corsi e gli aggiornamenti secondo le direttive di legge.

La formazione deve avvenire:
A spese del datore di lavoro
Durante l’orario lavorativo

Per il datore di lavoro che non adempie a tali obblighi le multe e le sanzioni sono molto gravi.

Omessa Formazione: il Datore di lavoro deve provvedere alla formazione e aggiornamento dei lavoratori, dei dirigenti, e dei preposti, nonché degli addetti alle attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza e degli RLS (art. 37, commi 1, 7, 9 e 10), nonché la formazione specifica come per esempio la formazione per l’uso di attrezzature di lavoro (es. carrelli elevatori, piattaforme di lavoro elevabili, gru montate su autocarro, ecc…), lavori in quota e DPI III Cat., lavori elettrici (pav, pes, pei).

SANZIONI PER IL DATORE DI LAVORO

ARRESTO DA DUE A QUATTRO MESI

AMMENDA DA € 1.315,20 A € 5.699,20

Sopra i 5 Lavoratori -> RADDOPPIA

Sopra i 10 Lavoratori -> TRIPLICA

Corsi di Formazione Obbligatori

Datore di Lavoro
● Corso R.S.P.P. per DDT

Lavoratori e Dipendenti
● Corsi di Formazione Lavoratori
● Corso per R.L.S.
● Corso per Preposto

Addetto Antincendio
● Corso Antincendio

Addetto Primo Soccorso
● Corso Primo Soccorso (cat. A e cat. BC)

Dirigenti
● Corso di formazione Dirigenti

Carrellisti
● Corso per Carrelli Elevatori

RSPP ASPP
● Corso per RSPP|ASPP

Coordinatori
● Corso per coordinatori

Corsi Attrezzature
● Anti-caduta – lavori in altezza
● Spazi confinati

Sicurezza Alimentare
● corsi HACCP

Messaggio ricevuto

Grazie per averci contattato, ti risponderemo al più presto via e-mail.