Corsi Primo Soccorso

Tutto quello che ti serve per essere a norma con il Primo Soccorso

I corsi di Primo Soccorso forniscono ai partecipanti le conoscenze sul piano legislativo, tecnico e comportamentale al fine di rendere autonomi i lavoratori incaricati all’attuazione delle misure di primo soccorso.

I corsi sono obbligatori in base al D.Lgs. n. 81/2008: nuovo “Testo unico” Sicurezza.

Destinatari dei corsi
Lavoratori incaricati per l’attuazione delle misure di primo soccorso. In particolare, a quegli addetti che operano in aziende nelle quali esiste il rischio di infortunio e dell’insorgere di un’emergenza medico-sanitaria.

Al Gruppo A appartengono:

I) le aziende a rischio di incidenti rilevanti connessi a determinate sostanze pericolose: centrali termoelettriche, laboratori nucleari, aziende estrattive, attività minerarie, lavori in sotterraneo, esplosivi, polveri e munizioni;
II) le aziende od unità produttive con oltre 5 lavoratori con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4;
III) le aziende del comparto dell’agricoltura con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato.

Al Gruppo B appartengono le aziende con unità produttive di 3-5 lavoratori il cui gruppo di tariffa presenta un indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4.

Al Gruppo C appartengono le aziende con unità produttive di meno di 3 lavoratori.

PRIMO SOCCORSO A

Durata: 16 Ore

Obiettivi
Fornire le conoscenze e gli strumenti operativi, al fine di rendere autonomi i lavoratori incaricati all’attuazione delle misure di primo soccorso.

Destinatari
Lavoratori incaricati per l’attuazione delle misure di primo soccorso. In particolare, a quegli addetti che operano in aziende nelle quali il rischio di infortunio e dell’insorgere di un’emergenza medicosanitaria è elevato.

Contenuti

MODULO A (6 ore):
Allertare il sistema di soccorso
– cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.);
– comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un’emergenza sanitaria
– scena dell’infortunio: raccolta delle informazioni, previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili;
– accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: funzioni vitali (polso, pressione, respiro), stato di coscienza, ipotermia e ipertermia;
– nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio;
– tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Attuare gli interventi di primo soccorso
– sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree, respirazione artificiale, massaggio cardiaco esterno;
– riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso: lipotimia, sincope, shock, edema polmonare acuto, crisi asmatica, dolore acuto stenocardico, reazioni allergiche, inizio e termine del servizio, crisi convulsive, emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico;
– conoscere i rischi specifici dell’attività svolta.

MODULO B (4 ore):
Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
– cenni di anatomia dello scheletro;
– lussazioni, fratture e complicanze;
– traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale;
– traumi e lesioni torace-addominali.

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
– lesioni da freddo e da calore;
– lesioni da corrente elettrica;
– lesioni da agenti chimici;
– intossicazioni;
– ferite lacero-contuse;
– emorragie esterne.

MODULO C (6 ore):
Acquisire capacità di intervento pratico
– tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;
– tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute;
– tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta;
– tecniche di rianimazione cardiopolmonare;
– tecniche di tamponamento emorragico;
– tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato;
– tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Rif. legislativi
D.Lgs. n. 81/2008: nuovo “Testo unico” Sicurezza.

Docente
Esperto in materia.

Materiali didattici
A ciascun partecipante sarà consegnata una dispensa specifica sugli argomenti trattati.

Test di verifica
Al termine del corso verrà somministrato un test di valutazione dell’apprendimento del singolo Partecipante.

Attestati
Sarà consegnato a ciascun Allievo un Attestato di partecipazione per le effettive ore di frequenza al corso.

PRIMO SOCCORSO B-C

Durata: 12 Ore

Obiettivi
Fornire le conoscenze e gli strumenti operativi, al fine di rendere autonomi i lavoratori incaricati all’attuazione delle misure di primo soccorso.

Destinatari
Lavoratori incaricati per l’attuazione delle misure di primo soccorso. In particolare, a quegli addetti che operano in aziende nelle quali il rischio di infortunio e dell’insorgere di un’emergenza medicosanitaria è elevato.

Contenuti

MODULO A (4 ore):
Allertare il sistema di soccorso
– cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.);
– comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un’emergenza sanitaria
– scena dell’infortunio: raccolta delle informazioni, previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili;
– accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: funzioni vitali (polso, pressione, respiro), stato di coscienza, ipotermia e ipertermia;
– nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio;
– tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

MODULO B (4 ore):
Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
– cenni di anatomia dello scheletro;
– lussazioni, fratture e complicanze;
– traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale;
– traumi e lesioni torace-addominali.

Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro
– lesioni da freddo e da calore;
– lesioni da corrente elettrica;
– lesioni da agenti chimici;
– intossicazioni;
– ferite lacero-contuse;
– emorragie esterne.

Attuare gli interventi di primo soccorso
– sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree, respirazione artificiale, massaggio cardiaco esterno;
– riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso: lipotimia, sincope, shock, edema polmonare acuto, crisi asmatica, dolore acuto stenocardico, reazioni allergiche, inizio e termine del servizio, crisi convulsive, emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico;
– conoscere i rischi specifici dell’attività svolta.

MODULO C (4 ore):
Acquisire capacità di intervento pratico
– principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;
– principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute;
– principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta;
– principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare;
– principali tecniche di tamponamento emorragico;
– principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato;
– principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Rif. legislativi
D.Lgs. n. 81/2008: nuovo “Testo unico” Sicurezza.

Docente
Esperto in materia.

Materiali didattici
A ciascun partecipante sarà consegnata una dispensa specifica sugli argomenti trattati.

Test di verifica
Al termine del corso verrà somministrato un test di valutazione dell’apprendimento del singolo Partecipante.

Attestati
Sarà consegnato a ciascun Allievo un Attestato di partecipazione per le effettive ore di frequenza al corso.

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO A

Durata: 6 Ore

Obiettivi
Fornire le conoscenze e gli strumenti operativi, al fine di rendere autonomi i lavoratori incaricati all’attuazione delle misure di primo soccorso.

Destinatari
Lavoratori incaricati per l’attuazione delle misure di primo soccorso. In particolare, a quegli addetti che operano in aziende nelle quali il rischio di infortunio e dell’insorgere di un’emergenza medicosanitaria è elevato.

Contenuti

Acquisire capacità di intervento pratico
– tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;
– tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute;
– tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta;
– tecniche di rianimazione cardiopolmonare;
– tecniche di tamponamento emorragico;
– tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato;
– tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Rif. legislativi
D.Lgs. n. 81/2008: nuovo “Testo unico” Sicurezza.

Docente
Esperto in materia.

Materiali didattici
A ciascun partecipante sarà consegnata una dispensa specifica sugli argomenti trattati.

Test di verifica
Al termine del corso verrà somministrato un test di valutazione dell’apprendimento del singolo Partecipante.

Attestati
Sarà consegnato a ciascun Allievo un Attestato di partecipazione per le effettive ore di frequenza al corso.

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO B-C

Durata: 4 Ore

Obiettivi
Fornire le conoscenze e gli strumenti operativi, al fine di rendere autonomi i lavoratori incaricati all’attuazione delle misure di primo soccorso.

Destinatari
Lavoratori incaricati per l’attuazione delle misure di primo soccorso. In particolare, a quegli addetti che operano in aziende nelle quali il rischio di infortunio e dell’insorgere di un’emergenza medicosanitaria è elevato.

Contenuti

Acquisire capacità di intervento pratico
– principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.;
– principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute;
– principali tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta;
– principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare;
– principali tecniche di tamponamento emorragico;
– principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato;
– principali tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

Rif. legislativi
D.Lgs. n. 81/2008: nuovo “Testo unico” Sicurezza.

Docente
Esperto in materia.

Materiali didattici
A ciascun partecipante sarà consegnata una dispensa specifica sugli argomenti trattati.

Test di verifica
Al termine del corso verrà somministrato un test di valutazione dell’apprendimento del singolo Partecipante.

Attestati
Sarà consegnato a ciascun Allievo un Attestato di partecipazione per le effettive ore di frequenza al corso.